martedì 26 febbraio 2013

Come si prepara la prima pappa?


Lo svezzamento é il passaggio graduale del bambino ad alimenti solidi e semisolidi con sapori diversi dal latte. È consigliato iniziare lo svezzamento dal 5°-6° mese, procedendo con calma e pazienza per evitare al neonato e ai genitori dei ricordi spiacevoli.

Man mano che si avvicinerà il giorno della prima pappa di vostro figlio sarete entusiasmate, finalmente passerete ai cibi solidi e potrete smettere di conteggiare le ore rimanenti alla prossima poppata. 
Una cosa sola vi preoccupa... "Come si prepara la pappa?"

Prima di tutto è necessario preparare un buon brodo vegetale. Non pensate neppure di prendere dalla credenza la vostra pentola a 2 manici, dimenticate le paure della vostra mamma sull'utilizzo della pentola a pressione. Le pentole a pressione non scoppiano più e non sono pericolose! Otterrete cosï un risparmio di gas e soprattutto di tempo!
 Passiamo ora alla preparazione vera e propria.
- prendete un litro d'acqua e fate bollire per circa 15 minuti una carota e una patata, mi raccomando senza aggiungere il sale!
- in 150 cc di brodo mettete 3 cucchiai di crema di riso
- 1 cucchiaino di olio evo
- 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
Questa sarà la pappa di vostro figlio per una settimana. Dopo una settimana dovrete aggiungere alla preparazione del brodo una zucchina e dopo 3 giorni potrete aggiungere coste, spinaci o erbette.
Dopo la prima settimana di pappa dovrete aggiungere 1/2 vasetto di liofilizzato di carne seguendo questa lista: coniglio, tacchino, agnello, pollo, vitello, manzo. Dopo 15 giorni potrete dare un vasetto intero.
Dopo 1 mese dall'inizio della prima pappa dovrete aggiungere 1 cucchiaio del passato di verdure, ottenuto frullando le verdure precedentemente bollite nel vostro brodo.

Se hai già superato la tappa della prima pappa e devi affrontare la pappa della sera, ecco dove puoi trovare informazioni sulla pappa serale.